radiopradiovsharetoolundohidexoxpxvc1pc2pc3pc4pc5pc6pc7pc8pc9pc0pc1vc2vc3vc4vc5vc6vc7vc8vc9vc0varrowoarrowvbackbackarrowboxpboxvcalculccheckoccheckpccheckvcerclepcerclevcheckocheckpcheckvcloseoclosepclosevquoteemailexpandviewinfolocationovalepovalev paral pinplusopluspplusvprintradioorightangleleftangledownloadspeceyeviewcreditpaymentfacebooktwitterinstagramyoutubecbackarrowoprintoshareowarningeditwrenchpinmaplocalizationchelpcalfullocvalideocclearocdeleteocaddocremoveocinfoodeletetwarningocalemptyocemailocfacebookoctwitterocfacebookpcinstagrampctwitterpcyoutubepgrid3x3twarningppdfthreesixtyarrow-blackarrow-whiteplay-btnfiltersearchextlinksquare

TIENITI AGGIORNATO
SUL 40CV

 

2 agosto 2019


A tutti i possessori dell’Evinrude® E-TEC® E40

 

Stimato Cliente,

 

Siamo lieti di informarvi che, a seguito dei continui sforzi di UCINA supportati da BRP, l'applicazione del requisito di patente per i possessori di E40 è stata nuovamente sospesa fino alla fine dell'anno, il testo ufficiale è ora disponibile: ( https://bit.ly/2ZAKeiS).

 

Inoltre BRP / Evinrude rimarranno mobilitati con UCINA per la revisione permanente di questa clausola del codice nautico. 

 

Grazie la pazienza, ti faremo sapere non appena avremo ulteriori informazioni.

Cordianli saluti.

 

 

28 Maggio 2019

 

A tutti i possessori dell’Evinrude® E-TEC® E40

 

Stimato Cliente,

 

Dopo diversi mesi di sforzi congiunti UCINA e BRP, la possibilità di posticipare ulteriormente l'obbligo della patente, per i proprietari di motori Evinrude E40 fino al 2021, è in corso di esame presso la Camara dei Deputati a partire da oggi.

Parallelamente a questa richiesta di estensione, il cui esito non è ovviamente garantito, UCINA e BRP proseguono i loro sforzi per la revisione definitiva della disposizione del nuovo codice nautico relativa ai motori 2 tempi a iniezione diretta. 

 

Ti aggiorneremo non appena avremo maggiori informazioni.

 

Grazie.

Cordianli saluti.

 

31 Luglio, 2018

 

A tutti i possessori dell’Evinrude® E-TEC® E40

 

Stimato Cliente,

 

Lo scorso maggio vi abbiamo informato riguardo i nuovi requisiti di patente necessari per le imbarcazioni dotate di motori 2 tempi a iniezione diretta inferiori a 30 kW o 40,8 CV e superiori a 750 cc imposti dal nuovo codice della nautica italiano (DL 229).

 

Vi abbiamo inoltre comunicato che ci eravamo mobilitati con UCINA per trovare una soluzione a questo increscioso problema. Oggi vi scriviamo per dirvi che gli sforzi di UCINA e BRP hanno avuto successo. Con il decreto 91 del il 25 luglio 2018 (art.4§3), il Governo Italiano ha deciso di posticipare la data di applicazione del nuovo codice nautico al 1° gennaio 2019 (vedi http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2018/07/25/18G00118/sg).

 

Quindi, tutti i proprietari degli E40 possono condurre la propria imbarcazione senza patente di guida fino alla fine dell'anno.

 

Siamo consapevoli che questo è un primo passo e potete contare sul fatto che BRP / Evinrude rimarrà mobilitata con UCINA per trovare una soluzione definitiva a questo problema.

 

Grazie.

Cordianli saluti.

Lunedì 7 maggio 2018

 

A tutti i possessori dell’Evinrude® E-TEC® E40 in Italia

 

Stimato cliente,

Come già sarà a conoscenza, lo scorso 13 febbraio è entrata in vigore una revisione del codice nautico italiano (DL 229). Questa nuova normativa specifica che solo le imbarcazioni dotate di motori a 2 tempi ad iniezione diretta inferiori a 30 kW, o 40,8 hp, e sotto ai 750 cc (1000 cc, nell’ambito della precedente normativa) possono essere utilizzati senza patente.

 

In base a questa normativa, tutti gli operatori di imbarcazioni dotate di Evinrude E40, la cui cilindrata sia superiore a 750 cc, ora devono possedere patente. Questa normativa si applica a tutti i proprietari di E40, compresi coloro i quali hanno acquistato il motore prima del 13 febbraio 2018.

 

Si tratta di una spiacevole circostanza che penalizza i nostri clienti che hanno scelto uno dei motori più puliti al mondo. Come vostro partner, potete contare su di noi per tenervi informati sugli sviluppi riguardanti il lavoro che UCINA sta facendo con il Governo Italiano per correggere e/o eliminare qualsiasi inconveniente che questo regolamento sta arrecando.

 

Grazie.

Cordianli saluti.

 

Per accedere al testo della normativa, consultare

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2018-01-29&atto.codiceRedazionale=18G00018&isAnonimo=false&normativi=false&tipoVigenza=originario&tipoSerie=serie_generale&currentPage=1 - vedere l’articolo 29